Blog: http://Freccia.ilcannocchiale.it

Ho la febbre

Forse un giorno riuscirò a mettere a posto queste mie parole,scritte,pensate e mai dette.Forse un giorno la smetterò con tutte queste bugie sul mondo e sulla gente.Forse un giorno,di sicuro non oggi.Oggi penso a quanto ci si sente soli da innamorati,a quanto vorrei ancora avere fiducia,anche solo nelle stelle;stelle che non vedo,saranno impegnate.Ho chiuso gli occhi alle sei del mattino per due notti e avrei preferito addormentarmi alle 9 come i vecchi e magari non essermi svegliata.Avrei preferito rifiutare di accontentarmi,non avrei dovuto chiudere gli occhi su troppe cose.Oggi avrei meno momenti indimenticabili e stupendi,ma anche meno rabbia e delusione,perchè se è vero che dal letame nascono i fiori è anche vero che un fiore prima o poi appassisce e muore,e intorno resta solo merda.Sono brava a dire bugie,ma non sono migliore,non so essere diversa.E manco voglio esserlo:o tutto o niente,o ricevo tutto o non do niente,soffrendo non potendolo fare.Troppo orgoglio?No,troppa paura,insicurezza e troppo bisogno di continue certezze e rassicurazioni.E' brutto sapere perfettamente come dovrebbe andare e non poter fare niente,è brutto essere stanchi.E' brutto che ogni perdita abbia un valore immenso e lasci vuoti incolmabili.E' brutto essere così mediocre.Massì Giù,non pensarci e manda giù quello che non capisci:l'hai sempre fatto,e ti conosci,continuerai a farlo.

Pubblicato il 24/3/2008 alle 23.34 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web