Blog: http://Freccia.ilcannocchiale.it

il titolo non è obbligatorio

"Stai zitta"
"Non urlare come una pazza"
Più mi dicono di stare zitta e più io urlo.Più guardo in faccia la realtà che mi dice"tu non puoi" più mi vien da stare zitta.
A volte si ha paura di stare troppo bene,a volte per non farsi portar via il bene un'altra volta ci si gira dall'altra parte perchè proprio non ti va di essere razionale,perchè anche se si rivelerà uno sbaglio ora senti che la direzione ostinata e contraria è quella giusta.
Il cielo di notte non è più nero come una volta,ormai è azzurro e stanotte anche la luna sarà coperta.
Il mio cielo a volte è meno nero,è pieno di parole che mi piace ascoltare e che mi mancano quando non le sento.
Sto dimenticando i giorni da dimenticare,so che non durerà questa amnesia,ma mentre aspetto la fine chiudo gli occhi,coperta dalla mia sciarpa azzurra,guardo quant'è bello passare tutte ste notti insonni fregandosene altamente di cosa è giusto e di cosa è sbagliato.

Tanto non esiste nè uno nè l'altro...Tutto quello che crediamo vero non lo è...

Pubblicato il 20/2/2008 alle 19.42 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web