Blog: http://Freccia.ilcannocchiale.it

Il cielo su Torino sembra ridere al tuo fianco

Ci sono quei momenti in cui lo fa davvero e non importa se dentro e fuori è tutto ghiacciato o se la notte non è mai una"buona"notte.
Te lo dimentichi quando stai con chi non fa altro che tenere la testa della gente mentre vomita,quando stai chiusa in una macchina per scaldarti e quasi ti addormenti.
Quello è un momento perfetto,un momento a cui ancora non hai chiesto niente da sacrificare.
Il momento perfetto è anche tornare a fumare quelle sigarette pur essendo la cosa più stronza che puoi fare alla vigilia del diciottesimo intervento.
Un momento perfetto è un ti voglio bene che sai essere uno dei pochi sinceri.
Vivere un momento perfetto ogni tanto non vuol dire che tutto vada bene lo stesso.
No,non sta andando bene un cazzo e tutto per colpa delle scelte distruttive che mi ostino a fare,delle porte che non ho mai le palle di chiudere,ma che mi si chiudono in faccia.
"Tu sei solo più delicata degli altri".
E non vorrei esserlo,non vorrei avere quella parte tanto fragile che ha tanto bisogno degli altri.
Vabbè,parole sprecate.

Pubblicato il 6/1/2008 alle 12.42 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web